GIRELLE CON PROSCIUTTO E PHILADELPHIA

Girelle con prosciutto e philadelphia

INGREDIENTI:

  • pane per tramezzini
  • prosciutto cotto o altro affettato a vostro gradimento
  • philadelphia o maionese
  • pellicola trasparente

PREPARAZIONE:

Prendere una fetta di pane per tramezzini e passare con il mattarello (orizzontalmente e verticalmente) in modo da farla diventare fina in entrambi i sensi.

Immagine

Spalmare sulla fetta un po’ di philadelphia (o della maionese) fino a ricoprire il tutto.

Immagine

Ora occorre ricoprire lo strato di philadelphia con l’affettato.

ImmaginePossiamo arrotolare delicatamente lungo il lato più corto, per formare la girella vera e propria. Utilizzare poi della pellicola per ricoprire il preparato.

.ImmagineSuccessivamente, occorre lasciare il tutto nel frigorifero per almeno un’ora.

Dopo aver tirato fuori il rotolo dal frigo, togliere la pellicola. Infine, tagliare ripetutamente per formare diverse girelle, lunghe un centimetro ciascuna.

20150606_125308Abbiamo ora delle semplici ma ottime girelle, utilizzabili per solleticare l’appetito agli ospiti in attesa di un succulento primo.

FILETTO DI MERLUZZO AL SUGO

FILETTO DI MERLUZZO AL SUGO

INGREDIENTI:

  • 2 cucchiai d’olio
  • filetto di merluzzo
  • 2 cucchiai di salsa di pomodoro
  • pochissimo prezzemolo
  • un pizzico di sale
  • 1/2 bicchiere d’acqua
  • una spolverata di pepe nero
  • mezzo spicchio d’aglio

PREPARAZIONE:

Prendiamo una padella: inseriamo l’olio, il merluzzo e accendiamo il fuoco a fiamma bassa.

20150429_105007Successivamente possiamo aggiungere la salsa di pomodoro, mezzo bicchiere d’acqua, un po’ di prezzemolo, mezzo spicchio d’aglio precedentemente schiacciato, una spruzzatina di pepe nero e una spolverata di sale.

20150429_105146        20150429_105158       20150429_105624

20150429_105624Ogni tanto, usando un cucchiaio, prendiamo il sugo presente nella padella e lo versiamo sopra al pesce.

20150429_111338Cuociamo per circa dieci minuti. La portata è pronta quando il merluzzo appare tenero al tatto.

20150429_112736Delicato ma saporito, il merluzzo è un secondo veloce da preparare. Anche la difficoltà non particolarmente elevata, rende la preparazione alla portata di tutti. L’unico limite è posto dalla nostra creatività; variando gli ingredienti complementari, questa ricetta è facilmente personalizzabile secondo i gusti di chi la esegue.

Buon appetito dalla vostra mucca!

BACI DI DAMA

BACI DI DAMA

INGREDIENTI:

  • 75g di mandorle pelate
  • 75g di nocciole senza buccia
  • 100g di zucchero
  • 150g di farina bianca
  • 150g di burro
  • cioccolata spalmabile
  • un pizzico di sale

PREPARAZIONE:

Per prima cosa, tagliamo a pezzettini il burro.

20150321_074220Successivamente possiamo aggiungere nel mixer: nocciole, mandorle, farina, zucchero e  burro.

20150321_074444                 20150321_074722                   20150321_074722

Tritiamo fino a rendere sminuzzati tutti gli ingredienti.

20150321_074941Ora possiamo mettere tutto l’impasto sul nostro piano di lavoro e lavorarlo manualmente fino ad ottenere una palla compatta; l’avvolgiamo poi in una pellicola trasparente e lo lasciamo riposare in frigorifero per sessanta minuti.

20150321_075248                             20150321_075424

Trascorsa l’ora, formiamo tante sferette più piccole e le disponiamo in una teglia. Mettiamo il tutto nuovamente in frigorifero per mezz’ora. Successivamente, le inseriamo nel forno preriscaldato a 150° per circa trenta minuti.

20150322_102702Lasciamo raffreddare; prendiamo poi la parte piatta dei biscotti e la ricopriamo con della cioccolata spalmabile. Infine, formiamo i Baci di Dama veri e propri, semplicemente unendo le diverse “metà”, come mostrato dalle foto.

20150322_102728                     20150322_102745                 20150322_103341

Saporiti, dolci e gustosi, i Baci di Dama portano varietà nel dessert e nella merenda, riuscendo a deliziare e saziare anche gli ospiti più esigenti. La preparazione non richiede ingredienti sofisticati, ma garantisce comunque un discreto successo.

Buona scorpacciata dalla vostra mucca!

TORTA AL CIOCCOLATO

TORTA AL CIOCCOLATO

INGREDIENTI:

  • 125g di burro
  • 250g di zucchero
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 300g di farina bianca
  • 1 bicchiere di latte
  • 100g di cioccolato al latte
  • 1 scorza di limone

PREPARAZIONE:

Per prima cosa, lavoriamo a crema il burro con lo sbattitore.

20150203_104334            20150203_110834

Successivamente aggiungiamo lo zucchero e i tuorli (mettiamo gli albumi in un altro recipiente); continuiamo a mescolare fino ad ottenere un composto morbido.

20150203_111214     20150203_111634

Ora dobbiamo aggiungere la bustina di lievito, la farina e il bicchiere di latte.

20150203_112059  20150203_113003   20150203_113055

Grattugiamo il cioccolato per renderlo fino e aggiungerlo al composto. 20150203_114200Montiamo a neve gli albumi e, successivamente, li uniamo al resto della preparazione. 20141119_09180820150203_114311

Grattugiamo una scorza di limone e la inseriamo nel nostro recipiente. Continuiamo a mescolare con lo sbattitore fino ad ottenere un impasto omogeneo. 20150203_114730Prendiamo una tortiera precedentemente imburrata e versiamoci il preparato. Facciamo cuocere la torta a 160° per circa cinquanta minuti.

20150203_125111          20150203_132654

Soffice e gustosa, la torta al cioccolato può essere decorata e personalizzata a piacere. La lieve morbidezza e la soave dolcezza, rappresentano delle attrazioni fatali che conducono facilmente al peccato di gola chi la assaggia. Delizia per occhi e palato, esalta le papille gustative e colora il pasto durante il quale è servita.

Non mi resta altro che augurarvi un buon appetito!

PIZZETTE

PIZZETTE

INGREDIENTI:

  • passata di pomodoro
  • origano
  • sale
  • pasta sfoglia
  • mozzarella o altro formaggio adatto alla preparazione di pizza

PREPARAZIONE:

Stendiamo la pasta sfoglia con il mattarello. Consiglio di aggiungere un po’ di farina al piano dove lavoriamo e alla sfoglia. In questo modo, ci assicuriamo che la pasta non si “appiccichi” e non si rovini.

20141213_111517Possiamo ora creare dei cerchi con una tazzina da caffè. Successivamente, essi verranno riposti in una teglia.

20141213_112044

                    20141213_112607

Prepariamo in un bicchiere la nostra salsa. Mescoliamo assieme: della passata di pomodoro, un pizzico di sale e una spolverata di origano.

20141213_112827                 20141213_112912

In un tagliere possiamo spezzettare il nostro formaggio.

20141213_110951Ora aggiungiamo la salsa e il formaggio ai nostri cerchi di pasta sfoglia. Mettiamo poi la teglia nel forno a cuocere per circa quindici/venti minuti a 150° gradi.

20141213_113356Le nostre pizzette sono infine pronte per essere gustate.

20141213_131323Apprezzate da adulti e marmocchi, le pizzette sono ideali per solleticare il palato in attesa delle portate principali. In questo articolo abbiamo visto una semplice preparazione di base. Ovviamente, possiamo personalizzarla a piacere secondo i nostri gusti. L’unico limite è proprio rappresentato dalla nostra fantasia.

Buon appetito dalla vostra mucca!

Torta al limone

Torta al limone

INGREDIENTI:

  • 6 uova
  • 160g zucchero
  • 75g di farina bianca
  • 1 limone
  • sale

PREPARAZIONE:

Per prima cosa dobbiamo rompere le uova. Prendiamo quindi due recipienti: uno servirà per contenere i tuorli e l’altro gli albumi.

20141119_081216              20141119_081221

Ora ai tuorli possiamo aggiungere lo zucchero e la scorza grattugiata di limone. Con lo sbattitore elettrico lavoriamo il tutto fino ad ottenere una crema chiara.

20141119_081821                    20141119_083311

Successivamente, possiamo inserire la farina e continuare a mescolare con lo sbattitore.

20141119_083542     20141119_085433

Nel recipiente degli albumi possiamo aggiungere il succo di limone, un pochino di sale e  montare il tutto a neve.

20141119_085914        20141119_091808

Finita la montatura, possiamo aggiungere il composto alla crema dei tuorli.

20141119_092047Successivamente, con lo sbattitore mescoliamo il tutto fino ad ottenere un impasto uniforme.

20141119_092408Prendiamo una tortiera e ricopriamone il fondo con della carta da forno. Versiamoci l’impasto appena creato. Facciamo cuocere la nostra torta a 180° per circa trentacinque minuti.

20141119_092830   20141119_105141         Foto0967

Il sapore acido del limone ben si lega alla dolcezza dell’impasto. Il risultato è una torta naturale, genuina, gustosa e nutriente. Facile da preparare, è una ricetta sempre apprezzata da chi ama le torte semplici e poco elaborate.

Buona merenda dalla vostra mucca!

TRIANGOLINI DI RICOTTA CON RIPIENO DI NUTELLA

Triangolini di ricotta con ripieno di nutella

INGREDIENTI:

  • 175 g di burro fresco
  • 300 g di farina bianca (più eventuali aggiunte)
  • 250 g di ricotta
  • 1 uovo

RIPIENO:

  • nutella (in alternativa è possibile utilizzare marmellata)

PREPARAZIONE:

Mettiamo nel mixer la farina, il burro (tagliato a pezzettini) e la ricotta. Frulliamo fino ad ottenere un impasto bello compatto. Se risulta troppo appiccicoso, aggiungiamo della farina.

20141113_094940                                   20141113_095507

Successivamente avvolgiamo il nostro composto con della pellicola trasparente e lasciamo “riposare” per circa trenta minuti nel frigorifero.

20141113_100442Togliamo l’impasto dal frigorifero e stendiamolo con il mattarello.

20141113_110413Usiamo la rotella dentellata per ottenere una superficie rettangolare.

20141113_110430        20141113_110438       20141113_110445

Ora è il momento di ricavare dei quadratini dalla pasta sfoglia, aiutandoci sempre con la rotella dentellata. Le dimensioni possono essere scelte a piacere.

20141113_110518                                               20141113_11053620141113_110548                                               20141113_110622

Successivamente aggiungiamo al centro un po’ di nutella o di marmellata.

20141113_104430

Dopo aver sbattuto il tuorlo dell’uovo, con un pennellino possiamo decorare i bordi dei quadratini.

20141113_105104Chiudiamo i nostri dolci cercando di formare dei triangolini. Ricopriamo poi la superficie con dell’altro tuorlo d’uovo. Infine, inseriamo i fagottini in una teglia e li cuociamo a 180° gradi per circa venticinque minuti.

20141113_112810I nostri triangolini sono pronti per essere assaporati e gustati.

20141113_120858Facili e veloci, i triangolini sono ottimi e possono avere un’infinità di varianti. Cambiando il ripieno infatti, possiamo personalizzare il loro sapore per avere il dessert adatto ad ogni occasione.

Buon appetito dalla vostra mucca!